Skip to main content

Spesometro, arriva la proroga delle comunicazioni al 5 ottobre

di 26/09/2017Gennaio 8th, 2018Scadenze

Lo spesometro relativo al primo semestre 2017 la cui scadenza era prevista al 28 settembre potrà essere inviato fino al prossimo 5 ottobre. La scadenza dell’adempimento è quindi spostata in avanti di una settimana.

Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con un apposito comunicato stampa pubblicato nella serata di ieri.

La proroga è stata concessa a causa del blocco temporaneo del servizio web “Fatture e corrispettivi” sospeso dalla serata del 22 settembre per problemi legati alla privacy dei dati.

Il servizio è stato ripristinato nella giornata di oggi, 26 settembre grazie ad alcuni interventi correttivi effettuati da SOGEI, la società che gestisce il sistema informativo dell’Anagrafe Tributaria.

Ma proprio a causa dei disagi causati dal malfunzionamento del servizio webFatture e Corrispettivi”, il comunicato di ieri afferma che sarà emanato un apposito provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate al fine di ufficializzare lo slittamento del termine dello spesometro, consentendo di ritenere tempestive le comunicazioni dei dati delle fatture emesse e ricevute relative al primo semestre 2017 entro il 5 ottobre 2017.

In aggiunta, laddove vengano riscontrate obiettive difficoltà per i contribuenti, a discrezione degli uffici dell’Agenzia potranno essere disapplicate le sanzioni:

  • per meri errori materiali e/o
  • nel caso in cui l’adempimento sia stato effettuato dopo il 5 ottobre, ma entro i 15 giorni dall’originaria scadenza (da intendersi il 28 settembre 2017).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.